giovedì 11 maggio 2017

€ 240.000,00 A FONDO PERDUTO (totalmente) 
ALLE START-UP (in Romania)

La prima volta in cui lo raccontai a un imprenditore italiano, negli occhi del mio interlocutore vidi diffidenza, scetticismo, incredulità e tutto ciò che potesse mantenere una certa distanza tra la mia proposta e la sua adesione. Insomma, diciamolo pure, si trattò d’una specie di psicodramma perché chi stava seduto di fronte a me, in un pomeriggio qualunque, presso il tavolino di un noto bar di Trapani, temeva che io volessi fregarlo. Non me lo disse con chiarezza, ma le sue mezze frasi e i suoi espedienti linguistici me ne davano prova.


La piccola e media impresa italiana vive in una dimensione kafkiana, noi tutti – italiani – siamo un popolo kafkiano. L’aggettivo ad alcuni potrebbe sembrare improprio e forzato, ma vi assicuro che è quanto mai pertinente. Ne ‘Il castello’, Kafka narra di un agrimensore assunto dai signori di un castello, tuttavia K., questa la lettera con cui è identificato il protagonista, non svolge mai lavori di agrimensura, anzi in un’occasione si ritrova a fare il bidello, non riceve mai alcun compenso e tenta di raggiungere ossessivamente i funzionari locali, i quali sono quasi sempre irraggiungibili. A questo punto, penso che non si faccia fatica a ridefinire kfkiano, per esempio, il credito all’impresa, com’è kfkiana la speranza di raggiungere certi obiettivi.

Schiacciati da questo aggettivo, quel pomeriggio, io e quell’imprenditore non concludemmo alcunché. Eppure gli dissi con estrema limpidezza: - Fatti preparare un contratto dal tuo legale e aggiungi tutte le clausole di risarcimento che desideri! Io lo firmerò a tutela dei tuoi interessi. –. Non ci fu garanzia sufficiente a rassicurarlo. Ora… A pensarci bene, come dargli torto? Un imprenditore italiano, abituato a sentire la distanza da tutto sulla propria pelle e, soprattutto, abituato a vedersi negare il credito anche per tre giorni di ritardo in un pagamento, come può credere che, in Romania, il governo finanzi l’iniziativa imprenditoriale senza pretendere alcunché in cambio, tranne che il progetto finanziato  resti attivo e conforme al business plan per cinque anni?


In sostanza, il governo della Romania eroga il cento per cento a fondo perduto. Sì, è il caso di ripeterlo, considerati i precedenti: una start-up può accedere a un finanziamento a fondo perduto da un minimo di € 240.000,00 fino a una somma che dipende dal valore della proposta presentata. E non deve restituire neanche un euro. Gli step da seguire, tra le altre cose, sono semplici e non implicano che il protagonista debba traghettare le acque infernali dell’Acheronte, come, nostro malgrado, accade in Italia. Il primo passo consiste nell’apertura di una posizione societaria e di un profilo bancario. Successivamente, si preparano il progetto e il business plan di pertinenza e, da ultimo, si presenta la domanda. Le spese, come si può immaginare, non sono affatto paragonabili a quelle italiane: con € 7/8.000,00, in pratica, si acquisisce l’intero pacchetto senza spese aggiuntive né sorprese. In quanto al resto, i dubbi possono essere fugati facilmente perché, in questo articolo, si fa riferimento alle misure progettuali dei fondi europei per la Romania, pertanto ogni essere umano dotato di capacità di discernimento può accertarsene.

Cos’altro aggiungere, se non che le imposte sul reddito ‘commerciale’ sono altrettanto confortanti? Il 3% fino a € 100.000,00 di fatturato.


A voi la scelta! Vi aspetto

dr. Francesco Mercadante
AnalistaFinancial Advisor presso Prestito Sì Finance SpA - Iscrizione O.A.M. n.M54

PRESTITI PERSONALI -  CESSIONI DEL QUINTO - FINANZIAMENTI ALLE IMPRESE / START UP - MUTUI - CONSOLIDAMENTO DEL DEBITO - LEASING - FACTORING - INTERNAZIONALIZZAZIONE - CONSULENZA FINANZIARIA - GESTIONE PATRIMONIALE

+39 393 92.40.101
analisiecredito@gmail.com 
f.mercadante@pec.it
mercadantefrancesco14@gmail.com 
Skype: mercadante.f 

2 commenti:

  1. .

    OFFERTA DI PRESTITO VELOCE E AIUTO FINANZIARIO PER LE PERSONE IN NECESSITÀ DI SOLDI.

    HAI BISOGNO DI UN PRESTITO ? CONTATTACI: prestitovlcal@gmail.com

    Offerta di Prestito disponibili per chi hanno bisogno di soldi urgentemente per finanziamento di progetti, o bisogno di prestito personale. Un prestito facile, semplice e veloce, per informazioni recapiti via mail a questo indirizzo:

    prestitovlcal@gmail.com

    Distinti saluti
    Francesca Bonanno













































    .

    OFFERTA DI PRESTITO VELOCE E AIUTO FINANZIARIO PER LE PERSONE IN NECESSITÀ DI SOLDI.

    HAI BISOGNO DI UN PRESTITO ? CONTATTACI: prestitovlcal@gmail.com

    Offerta di Prestito disponibili per chi hanno bisogno di soldi urgentemente per finanziamento di progetti, o bisogno di prestito personale. Un prestito facile, semplice e veloce, per informazioni recapiti via mail a questo indirizzo:

    prestitovlcal@gmail.com

    Distinti saluti
    Francesca Bonanno













































    .

    OFFERTA DI PRESTITO VELOCE E AIUTO FINANZIARIO PER LE PERSONE IN NECESSITÀ DI SOLDI.

    HAI BISOGNO DI UN PRESTITO ? CONTATTACI: prestitovlcal@gmail.com

    Offerta di Prestito disponibili per chi hanno bisogno di soldi urgentemente per finanziamento di progetti, o bisogno di prestito personale. Un prestito facile, semplice e veloce, per informazioni recapiti via mail a questo indirizzo:

    prestitovlcal@gmail.com

    Distinti saluti
    Francesca Bonanno

    RispondiElimina
  2. Ho avuto un prestito con il signor Francesco Boni

    Avete bisogno di un prestito personale?
    Sono madre di due figli a carico e senza sostiene finanziere dopo la morte del mio marito. Ero fortemente indebitato ed eravamo sul punto di essere espulso dell'affitto, ero nel disperazione totale quando un'amica mi ha dato il contatto del signor FRANCESCO BONI.
    Infatti, il signor BONI mi ha conceduto un prestito di 18.000 euro e me ha permise di rimborsare i miei debiti. Quindi ho pagato il proprietario della casa e cominciare una piccola attività a potere garantire le necessità dei miei due bambini.

    Per tutte le vostre necessità di finanziamento vi consiglio di contattare questo signor e troverete soddisfazione.
    Per informazioni recapiti via mail a questo indirizzo: ccjc@europe.com

    Grazie di passare il messaggio.













































    Ho avuto un prestito con il signor Francesco Boni

    Avete bisogno di un prestito personale?
    Sono madre di due figli a carico e senza sostiene finanziere dopo la morte del mio marito. Ero fortemente indebitato ed eravamo sul punto di essere espulso dell'affitto, ero nel disperazione totale quando un'amica mi ha dato il contatto del signor FRANCESCO BONI.
    Infatti, il signor BONI mi ha conceduto un prestito di 18.000 euro e me ha permise di rimborsare i miei debiti. Quindi ho pagato il proprietario della casa e cominciare una piccola attività a potere garantire le necessità dei miei due bambini.

    Per tutte le vostre necessità di finanziamento vi consiglio di contattare questo signor e troverete soddisfazione.
    Per informazioni recapiti via mail a questo indirizzo: ccjc@europe.com

    Grazie di passare il messaggio.

























    .
































    .
















    Ho avuto un prestito con il signor Francesco Boni

    Avete bisogno di un prestito personale?
    Sono madre di due figli a carico e senza sostiene finanziere dopo la morte del mio marito. Ero fortemente indebitato ed eravamo sul punto di essere espulso dell'affitto, ero nel disperazione totale quando un'amica mi ha dato il contatto del signor FRANCESCO BONI.
    Infatti, il signor BONI mi ha conceduto un prestito di 18.000 euro e me ha permise di rimborsare i miei debiti. Quindi ho pagato il proprietario della casa e cominciare una piccola attività a potere garantire le necessità dei miei due bambini.

    Per tutte le vostre necessità di finanziamento vi consiglio di contattare questo signor e troverete soddisfazione.
    Per informazioni recapiti via mail a questo indirizzo: ccjc@europe.com

    Grazie di passare il messaggio.








    .








    .




































    Ho avuto un prestito con il signor Francesco Boni

    Avete bisogno di un prestito personale?
    Sono madre di due figli a carico e senza sostiene finanziere dopo la morte del mio marito. Ero fortemente indebitato ed eravamo sul punto di essere espulso dell'affitto, ero nel disperazione totale quando un'amica mi ha dato il contatto del signor FRANCESCO BONI.
    Infatti, il signor BONI mi ha conceduto un prestito di 18.000 euro e me ha permise di rimborsare i miei debiti. Quindi ho pagato il proprietario della casa e cominciare una piccola attività a potere garantire le necessità dei miei due bambini.

    Per tutte le vostre necessità di finanziamento vi consiglio di contattare questo signor e troverete soddisfazione.
    Per informazioni recapiti via mail a questo indirizzo: ccjc@europe.com

    Grazie di passare il messaggio.

    RispondiElimina