sabato 29 aprile 2017

CHIEDE 10.000 euro, MA DEVE RESTITUIRNE più di 16


Quando si parla di prestiti, i sospetti e i timori sono sempre numerosi e i motivi di tanto e marcato disagio sono presto detti. Anzitutto, la disponibilità delle banche e degli intermediari finanziari si può ormai definire elitaria, è rivolta a quei pochi che abbiano un discreto reddito e altrettanto interessanti garanzie; la qual cosa ci riporta a un film di Roberto Benigni del 1983, Tu mi turbi, in cui il protagonista, in sintesi, chiedeva a un direttore di banca perché fosse necessario avere denaro per ottenere denaro in prestito: una contraddizione cocente, ma che rispecchia le reali condizioni del credito. In secondo luogo, in un’epoca in cui il costo del denaro è ridotto ai minimi termini, è assurdo, oltre che frustrante per famiglie e imprese, che per accedere a un finanziamento sia necessario spendere parecchio in termini d’interessi e oneri aggiuntivi. Il primo problema sta tutto nello spread.

È universalmente noto che le banche acquistano il denaro per rivenderlo ed è naturale che su questo passaggio costruiscano il proprio profitto. Ciò che, tuttavia, continua a suscitare dubbi significativi è la regolarità con cui gl’interessi sono applicati, giacché, nella maggior parte dei casi, nonostante la Legge 24 del 29 febbraio 2001, che ha modificato l’art. 644 del codice penale e l’art. 1815 del codice civile, le nostre fonti giurisprudenziali in materia di usura, i contratti di finanziamento presentano ancora parecchia 'devianza'. Di là dall’interpretazione delle norme, è stabilito che, qualora, in un contratto di ‘finanziamento’, si riscontrino interessi usurari, la clausola è nulla e non sono dovuti interessi. Di conseguenza, la vittima ha diritto alla restituzione di quanto ha versato a titolo d’interessi usurari, al pagamento della sola sorte capitale ed eventualmente al risarcimento dei danni patrimoniali. A questo punto, emerge nettamente la controversia. Si sente dire di tutto sull’argomento a causa della presenza di un nutrito gruppo di ciarlatani e approfittatori, laddove sarebbe sufficiente attenersi a dei parametri scientifici, che la stessa Banca d’Italia fornisce periodicamente.

Prendere le mosse da un esempio concreto è di certo molto più utile che dare definizioni, pertanto analizzeremo adesso un caso tra i tanti e, solo dopo, proveremo a definire il quadro di operatività e le opportunità di esercizio dei nostri diritti in qualità di consumatori ‘offesi’. Dal prospetto informativo di un prestito personale, leggiamo che il contratto in questione è stato stipulato nel mese di luglio del 2013. Di conseguenza, andiamo a consultare il Tasso Effettivo Globale Medio pubblicato dalla Banca d’Italia nel periodo di applicazione corrispondente e leggiamo che, per la categoria di pertinenza, il tasso medio è il 10,47%, mentre il tasso soglia è il 17,0875%. Adesso, occorre tornare sul nostro contratto e fare qualche calcolo. Leggiamo che il TAEG calcolato escludendo oneri e coperture assicurative è pari al 16,36%. Un po’ più in basso, leggiamo, invece, che il TAEG calcolato includendo oneri e coperture assicurative è pari al 23,21%. Assumendo come dato imprescindibile che imposte e tasse non sono rilevanti agli effetti del calcolo del tasso soglia, ci rendiamo conto che, a fronte di una somma di € 10.000,00 richiesta, il consumatore deve risarcire all’intermediario finanziario € 16.241,00, com’è scritto nell’apposita sezione ‘importo totale dovuto dal consumatore’.

Straniti e preoccupati, ci adoperiamo per analizzare un importo, € 6.241,00, che, a prima vista, sembra superare di più del 50% il capitale richiesto in prestito. Com’è possibile? Come si calcola la soglia anti-usura? Si rileva il tasso medio fornito dalla Banca d’Italia aumentandolo di un quarto e si aggiungono ulteriori quattro punti percentuali. Nel caso che ci riguarda direttamente, le percentuali sono ingannevoli perché quel 16,36% che viene ‘pubblicizzato’ determina un’indicazione impropria. Ribadiamo, infatti, che, fatta eccezione per imposte, tasse e spese notarili, tutti gli altri oneri e le coperture assicurative concorrono a determinare l’intero costo reale del finanziamento, pertanto in questo contratto si riscontrano gli elementi per il cosiddetto ‘risarcimento’. Se consideriamo che il tasso soglia è fissato nel 17,085% e che la differenza tra il tasso medio e il tasso soglia deve essere inferiore a 8 punti percentuali, non ci vuole chissà quale competenza per giungere alle conclusioni.

In conclusione, è appena il caso di precisare che l’analisi qui presentata è chiaramente superficiale e incompleta, rispondendo a un’esigenza di adattamento editoriale, per così dire. Ogni, valutazione dev’essere inscritta in uno studio accurato e personalizzato. Per qualsiasi informazione e richiesta di consulenza, utilizza i contatti di seguito riportati!

dr. Francesco Mercadante
AnalistaFinancial Advisor presso Prestito Sì Finance SpA - Iscrizione O.A.M. n.M54

PRESTITI PERSONALI -  CESSIONI DEL QUINTO - FINANZIAMENTI ALLE IMPRESE / START UP - MUTUI - CONSOLIDAMENTO DEL DEBITO - LEASING - FACTORING - INTERNAZIONALIZZAZIONE - CONSULENZA FINANZIARIA - GESTIONE PATRIMONIALE

+39 393 92.40.101
analisiecredito@gmail.com 
f.mercadante@pec.it
mercadantefrancesco14@gmail.com 
Skype: mercadante.f 

2 commenti:

  1. .

    OFFERTA DI PRESTITO VELOCE E AIUTO FINANZIARIO PER LE PERSONE IN NECESSITÀ DI SOLDI.

    HAI BISOGNO DI UN PRESTITO ? CONTATTACI: prestitovlcal@gmail.com

    Offerta di Prestito disponibili per chi hanno bisogno di soldi urgentemente per finanziamento di progetti, o bisogno di prestito personale. Un prestito facile, semplice e veloce, per informazioni recapiti via mail a questo indirizzo:

    prestitovlcal@gmail.com

    Distinti saluti
    Francesca Bonanno













































    .

    OFFERTA DI PRESTITO VELOCE E AIUTO FINANZIARIO PER LE PERSONE IN NECESSITÀ DI SOLDI.

    HAI BISOGNO DI UN PRESTITO ? CONTATTACI: prestitovlcal@gmail.com

    Offerta di Prestito disponibili per chi hanno bisogno di soldi urgentemente per finanziamento di progetti, o bisogno di prestito personale. Un prestito facile, semplice e veloce, per informazioni recapiti via mail a questo indirizzo:

    prestitovlcal@gmail.com

    Distinti saluti
    Francesca Bonanno













































    .

    OFFERTA DI PRESTITO VELOCE E AIUTO FINANZIARIO PER LE PERSONE IN NECESSITÀ DI SOLDI.

    HAI BISOGNO DI UN PRESTITO ? CONTATTACI: prestitovlcal@gmail.com

    Offerta di Prestito disponibili per chi hanno bisogno di soldi urgentemente per finanziamento di progetti, o bisogno di prestito personale. Un prestito facile, semplice e veloce, per informazioni recapiti via mail a questo indirizzo:

    prestitovlcal@gmail.com

    Distinti saluti
    Francesca Bonanno

    RispondiElimina
  2. Ho avuto un prestito con il signor Francesco Boni

    Avete bisogno di un prestito personale?
    Sono madre di due figli a carico e senza sostiene finanziere dopo la morte del mio marito. Ero fortemente indebitato ed eravamo sul punto di essere espulso dell'affitto, ero nel disperazione totale quando un'amica mi ha dato il contatto del signor FRANCESCO BONI.
    Infatti, il signor BONI mi ha conceduto un prestito di 18.000 euro e me ha permise di rimborsare i miei debiti. Quindi ho pagato il proprietario della casa e cominciare una piccola attività a potere garantire le necessità dei miei due bambini.

    Per tutte le vostre necessità di finanziamento vi consiglio di contattare questo signor e troverete soddisfazione.
    Per informazioni recapiti via mail a questo indirizzo: ccjc@europe.com

    Grazie di passare il messaggio.













































    Ho avuto un prestito con il signor Francesco Boni

    Avete bisogno di un prestito personale?
    Sono madre di due figli a carico e senza sostiene finanziere dopo la morte del mio marito. Ero fortemente indebitato ed eravamo sul punto di essere espulso dell'affitto, ero nel disperazione totale quando un'amica mi ha dato il contatto del signor FRANCESCO BONI.
    Infatti, il signor BONI mi ha conceduto un prestito di 18.000 euro e me ha permise di rimborsare i miei debiti. Quindi ho pagato il proprietario della casa e cominciare una piccola attività a potere garantire le necessità dei miei due bambini.

    Per tutte le vostre necessità di finanziamento vi consiglio di contattare questo signor e troverete soddisfazione.
    Per informazioni recapiti via mail a questo indirizzo: ccjc@europe.com

    Grazie di passare il messaggio.

























    .
































    .
















    Ho avuto un prestito con il signor Francesco Boni

    Avete bisogno di un prestito personale?
    Sono madre di due figli a carico e senza sostiene finanziere dopo la morte del mio marito. Ero fortemente indebitato ed eravamo sul punto di essere espulso dell'affitto, ero nel disperazione totale quando un'amica mi ha dato il contatto del signor FRANCESCO BONI.
    Infatti, il signor BONI mi ha conceduto un prestito di 18.000 euro e me ha permise di rimborsare i miei debiti. Quindi ho pagato il proprietario della casa e cominciare una piccola attività a potere garantire le necessità dei miei due bambini.

    Per tutte le vostre necessità di finanziamento vi consiglio di contattare questo signor e troverete soddisfazione.
    Per informazioni recapiti via mail a questo indirizzo: ccjc@europe.com

    Grazie di passare il messaggio.








    .








    .




































    Ho avuto un prestito con il signor Francesco Boni

    Avete bisogno di un prestito personale?
    Sono madre di due figli a carico e senza sostiene finanziere dopo la morte del mio marito. Ero fortemente indebitato ed eravamo sul punto di essere espulso dell'affitto, ero nel disperazione totale quando un'amica mi ha dato il contatto del signor FRANCESCO BONI.
    Infatti, il signor BONI mi ha conceduto un prestito di 18.000 euro e me ha permise di rimborsare i miei debiti. Quindi ho pagato il proprietario della casa e cominciare una piccola attività a potere garantire le necessità dei miei due bambini.

    Per tutte le vostre necessità di finanziamento vi consiglio di contattare questo signor e troverete soddisfazione.
    Per informazioni recapiti via mail a questo indirizzo: ccjc@europe.com

    Grazie di passare il messaggio.

    RispondiElimina